lunedì 6 dicembre 2010

NEVE, NATALE, E L'ALBERO JUVENTINO

Il Duca, come Ford di Julez, mi ha vietato di fare l'albero di Natale fino a dopodomani.
Che la tradizione è importante, mi ripete da un mese.
Si, perchè è quasi un mese che lo stresso per poter iniziare ad agghindare l'attico con tutte le cianfrusaglie natalizie che tanto amo.
Mi ci voglio tuffare tutta, e di testa, nell'atmosfera natalizia, quest'anno!
Ci voglio soffocare!
Io lo adoro, il Natale, e quest'anno più che mai, lo voglio lo voglio e lo voglio.
Dentro casa mia, dentro i miei cassetti, nelle mie strade e nei miei negozi.
E dentro di me.
Se Dio vuole, e non nevica troppo, questa sera mi rifugio all'Iper e compro tutte le palline, le lucine, i soprammobilimi con candela e babbonatale annessi, che trovo.
L'albero quest'anno ci rappresenterà più del solito, perchè io è da settimane che dico di volerlo all WHITE, mentre il Duca insiste nel dire che lo vuole BLACK fashion...
Sicchè si farà come si fa da 4 anni a questa parte per tutti gli aspetti della nostra pazza convivenza.
Lo si farà Fifty- Fifty.
Quindi bianco e nero.
Come la sua amata Signora.

Ieri siamo tornati da un bellissimo weekend in montagna, nella piccola baitina dei miei, a 1412mt.
Un gelo che manco i pinguini, giuro.
Meno 12 gradi centigradi.





Io e il Duca, animali da Tropico del Capricorno, che stiamo bene solo sopra i 25° e il nostro clima ad hoc era quello di BoraBora del viaggio di nozze, abbiamo accusato il colpo non poco. Eppure ci siamo fatti di quelle risate che neanche ve lo sto a dire.
Tipo perchè io portavo 2 sciarpe e 2 paia di calzettoni sopra ai leggings.
O tipo che lui appare dalla camera dicendomi: "Che dici, sono figo??" con indosso solo camicia e boxer...e dei calzettoni rossi di lana grossa alti al ginocchio, sotto ai suoi grigi elegantissimi in filo di scozia!
Quando si dice Noblesse Oblige.
Lui, sulla seggiovia, bardato peggio dell'omino Michelin, sembrava un bambino che ha appena scoperto il più divertente dei giochi, e si dondolava togliendomi 5 anni di vita ad ogni pericolosissima oscillazione della seggiola, gridando:
"Tuuuutti a deeeestra! Tuuuuuttti a siniiiiiistraaa!!!!"

Arrivati ai 2000mt, sulle piste, è rimasto incantato e con la bocca aperta.
L'ho amato per la sua capacità di meraviglia,e per il fatto che quando lo vedo felice mi scoppia il cuore, 'tacci sua.

Ovviamente pranzo pesantissimo al rifugio, a base di gnocchi ossolani allo zola, brasato di capriolo e polenta.
Come non addormentarci secchi su 2 sdraie del solarium, quindi???
Giornata di sole, cielo limpido e completamente sgombro, di un azzurro che spiccava ancora di più grazie alla distesa immensa e perfetta di neve fresca ovunque, così bianca da far male alla vista.
Oddio, in casa litigare con i tubi dell'acqua ghiacciati, e con il camino che faceva solo fumo e davvero niente arrosto, è stata un'impresa.
Ma al diavolo, la Mutty super previdente mi aveva buttato nel bagagliaio della Rav l'invenzione migliore dell'ultimo 20ennio:
LO SCALDA SONNO!
Coperta in lana merinos, che in 5 minuti di orologio riesce a bruciarti vive le chiappe anche a -20 gradi di temperatura.
Il non plus ultra, se sei sotto al piumone e abbracciata all'uomo che ami...
Cenetta romantica in un ristorantino appena ristrutturato (che solo più tardi ho scoperto esser stato nel Paleolitico un 'nido d'amore' per i miei genitori ancora fidanzatini, secolo e secoli fa!) e stellata mozzafiato nel bosco, con un'aria così fredda da far male ad inspirare, eppure così pulita e 'buona' da andare immediatamente in dipendenza.

Bevutina allegra all'unico pub, con annessa vittoria schiacciante della sottoscritta a biliardino e il Duca che adduceva la sua vergognosa prestazione a mille varie ed eventuali.
Insomma, siamo venuti via ieri pomeriggio, con la neve che scendeva copiosa e imbiancava il bosco, la casa, l'auto e le nostre anime, e il cuore pieno di Tutto.


Sto davvero bene.
E aspetto il Natale come una bambina.
 
Grazie a tutte per gli auguri di compleanno.
E aspettate: stasera vi metto qualche foto, che la Canon s'è data da fare, in questi 2 giorni! ^_^

6 commenti:

mugs for two ha detto...

Noi invece amiamo stare sotto i 25°! Deve essere stato fantastico... è da un po' che non andiamo in montagna d'inverno!

Quest'anno non pensavo che sarei stata natalizia come al solito.... invece mi sono ricreduta... sono partita in sordina, ma poi l'atmosfera mi ha contagiata ancora.
Buoni addobbi!

JuleZ ha detto...

Questi maschi dittatori!
Noi invece rosso e argento (ma fichissimo bianco e nero... Poi io sono Juventina!!!).
Stasera anche noi al supermercato e weekend passato bellissimo. Trooooooooppe coincidenze!
Passato il Natale ci si organizza e ci si trova a metà strada (chè nel frattempo la mia Rebecca, la mia seicento blu, è resuscitata a suon di euri). FORZA JUVE!

ILA ha detto...

MUGS: E' inutile, il Natale TI FREGA! XD Tu ci provi, a non farti tirar dentro...ma neanche te ne accorgi e stai cantando Let it Snow di Frank sinatra mentre apparecchi!!! ;P

JULE: tesoro, la nostra è una famiglia gobba che più gobba non si può! :D
Ci incontriamo dove vuoi, cara: se la mia Seicento non regge l'anno nuovo, frego l'Enfant Terrible al Duca! :P

Pandora ha detto...

io niente albero ma solo qualche addobbo. Se metto pure l'albero in casa va a finire che io, marito e gatrto ci ritroviamo a dover uscire!
Bel weekend che hai passato, brava!!! cosi ci si risolleva il moprale quando è giu!

Princesse ha detto...

Anche io sto facendo il conto alla rovescia in attesa dell'Immacolata per poter cominciare ad addobbare casa!!! Per fortuna che sono impegnata con il mercatino artigianale, quindi sono già immersa nel'atmosfera natalizia!! Buona settimana, un bacio!

Federica ha detto...

Bella la mia Ila!! :) Che piacere sentirti così felice Tesoro!!
Un grosso abbraccio,
Fede