lunedì 20 giugno 2011

PRIVACY

INFORMAZIONE DI SERVIZIO:

Con mio grande rammarico, a causa di una situazione molto spiacevole, dovuta  apersone che cercano mie informazioni sul web per leggere cosa scrivo e poi ritorcermelo contro, ho deciso di rendere privato il mio blog.
Non voglio che sia letto al fine unico di usare le mie parole contro di me!
Quindi rinuncio alla mia libertà di espressione, è vero, ma per una buona causa.
La mia serenità.

11 commenti:

Fastidiosa ha detto...

Ti capisco bene e posso dirti che hai ragione di fare così. Grazie di avermi incluso tra coloro che possono ancora entrare nel tuo "mondo".
un abbraccio L.

Nina ha detto...

Eccomi!!! Vorrà dire che sarà tutto ancora più INTIMO! ^^

Eva Q ha detto...

Oh mamma che situazione spiacevole...grazie per avermi incluso nel "club" :D
Un abbraccio a presto

MamaMagò ha detto...

Ma la gente...ma dimmi te!..mah, che dire...meglio pochi ma boni!! e sempre qui, con te, a fare il tifo! :)

ILA ha detto...

Grazie a voi, ragazze, per aver 'accettato il mio invito' e per aver voluto continuare a stare con me!
Che dire: io per prima ora mi sento mooolto più serena...Purtroppo alcuni eventi recenti ci hanno messi di fronte all'evidenza che alcune persone leggono le mie cose, qui, su twitter, sul Forum di matrimonio.it dove scrivo da 2 anni, forse anche su Fb, e ora in grande e grosso su FB c'è un riferimento evidente al fatto che noi cerchiamo un figlio e non riusciamo ad averlo (sottolineando anche che non ci riusciamo perchè io sarei una persona invidiosa di chi invece c'è riuscita...)...

...non vi dico il Duca....è imbestialito!

E' gente cattiva, lo sapevamo già, ma non pensavamo così tanto...

Per cui, per tutelare noi, la nostra privacy, e il nostro percorso, in questo momento tanto delicato e già abbastanza carico di difficoiltà e sofferenze, abbiamo deciso di renderci rintracciabili il meno possibile, soprattutto da chi ci cerca ma non perchè ci vuole bene...
Il Duca ieri ha cambiato le impostazioni FB mettendo diversi blocchi, e io ho reso privato il mio twitter e anche il mio blog.
E ora si, mi sento più 'protetta'...

laChiari ha detto...

Mi è pigliato un colpo.... XD Mandali a caghèr Ila... brutte persone.

Un bacio grande e bentornata da Fi!

Chiari

Athena ha detto...

Grazie Ila per avermi aggiunta <3...Io però non ho parole... ma possibile che la gente debba essere così??? Cioè proprio mi chiedo come fanno anche solo a pensare di fare certe cose... queste cose mi fanno venire una rabbia tale che vedo rosso... Ma te tesoro non prendertela!! Invidiosi sono coloro che scrivono certe cose, sono invidiosi della tua forza, del tuo coraggio e del tuo essere una bella persona! Hai fatto bene a rendere tutto privato, così ti sentirai più tranquilla ma per il resto fregatene...certa gente non merita nemmeno che tu ci resti male per le cose che scrivono..Un abbraccio mega come sempre!

JuleZ ha detto...

Non saranno invidiose loro per il vostro amore?

ILA ha detto...

Grazie a tutte, ragazze!

JULEZ: Si, beh, ma io me ne sto a casina mia a godermi il mio amore...quindi non capisco chi deve per forza venire a cercare le mie cose, i miei scritti, le mie foto sul web, per poi commentarle, criticarle, usarle a proprio piacimento contro di me...
Devo aggiungere che queste persone, 2 sorelle, entrambe MADRI, stanno scrivendo su FB frasi tipo "C'E' CHI PUO' E CHI NON PUO': E A QUANTO PARE IO POSSO E TU NO!"...?????
Vi basta, per spiegare il livello di...grettezza....? :(
Ovviamente ora, blocchi anche su FB.
E il primo che mi dice ancora: "Lo sai cos'è stato scritto su di te...?" lo uccido, perchè io non ne voglio più sapere di niente e di nessuno!!!!

Wanesia ha detto...

Proprio oggi ho cliccato sul tuo blog,ma ero al corso e credevo la causa fosse "forzata"dal troppo navigare a cazzeggio nel web,ed invece.....
comunque grasssssie per avermi incluso.
Bacioni Wane

Unknown ha detto...

Ciao Ilaria,
leggo solo ora di questa spiacevole situazione e capisco bene il motivo per cui hai reso privato il blog.
Intanto grazie per avermi invitato tra i lettori.
Per queste persone non ci sono parole... è uno dei motivi che mi trattiene dallo scrivere sul web. Purtroppo le persone meschine ci sono e non pensano che le loro azioni possono ferire.
Un abbraccio,
Chiara
PS: ora mi leggo un po' di arretrati...