lunedì 23 gennaio 2012

Per un pò...ma soprattutto per me

Mi dispiace, ma non ce la faccio.



Da dopo Pitti, è emersa un'urgenza dirompente dentro di me.

Un'urgenza che ha preteso immediato ascolto.

Il bisogno di silenzio.

La necessità di chiudermi sotto una campana di vetro

e per un pò starmene qui, al sicuro, e in pace.

Sola.

A leccarmi le ferite.

Troppe persone intorno a me

troppe voci

troppe lacrime

troppa rabbia

troppa gioia

troppe foto di pancioni e di bimbi.

Io non ce la faccio più

a gestire tutto questo.

E tutti quanti.



Perdonatemi, se potete ma... è così.

Sono sincera con voi ancora una volta,

come lo sono sempre stata negli ultimi 2 anni.



Mi prendo un momento,

scendo dalla giostra per un pò.

DEVO disintossicarmi.



Vi abbraccio.

Una per una.



A presto.

17 commenti:

Owl ha detto...

Ricambio l'abbraccio con tanto affetto e infinito rispetto.
Tanto saremo ancora qui quando sarai pronta.
Un bacio

Claudia ha detto...

Oh tesoro... ti capisco...!
Sai dove trovarmi... per una parola di conforto, per un abbraccio virtuale... per uno sfogo....!
Prenditi tutto il tempo che ti serve....
Noi siamo qui ad aspettarti... e teniamo incrociate le dita per te... Sempre
Ti abbraccio forte forte....

kikka ha detto...

ci credo che hai bisogno di te, solo di te...
prenditi tutto il tempo che vuoi... aspetto il tuo ritorno, ma sappi che per due chiacchiere, uno sfogo, un abbraccio virtuale, se ti va, se ti senti ci sono!...
ti lascio un grande abbraccio ed un "non mollare mai!!!"
a presto
kikka

Clara V ha detto...

segui il tuo ritmo, tanto noi siamo qui.
A presto!

rikaformica ha detto...

Io ti aspetto. qui.
un abbraccio forte.

Speranza ha detto...

Non ti devi scusare. Noi siamo qui, con i nostri tempi anche noi.
Buona vita!

Ilaria Pedra ha detto...

giusto anche noi abbiamo i nostri tempi, e saperli ascoltare può farci solo bene, nessuna forzatura, non scusarti sii te stessa che ti vogliamo bene per questo. E quando sarai pronta c'è sempre una colazione in programma!!
Ma take your time Ila

allafinearrivamamma ha detto...

oggi ti ho pensata, è stato un attimo. ora ho capito.

un abbraccio

marti ha detto...

mi associo a claudia...ti abbracio

Nora ha detto...

Non devi affatto scusarti, come ti ho già scritto, è giusto che ora ti prenda cura di te stessa. Un abbraccio forte forte...

Chiara ha detto...

Ila, non sai quanto ti capisco: la vorrei anch'io quella campana di vetro a proteggermi da tutto ciò che ferisce! Prenditi il tuo tempo e prenditi anche i nostri abbracci.

sononera ha detto...

Non ti preoccupare, noi siamo qui che ti aspettiamo. Tutte. Voglio dirti una cosa, che forse non sai..le persone come te pensano di essere deboli, e fragili, perchè provano quello che provano. Ma tu non ti rendi neanche conto di quanto sei in gamba e forte e coraggiosa. Per me sei un esempio, io che di provare a fare un figlio a quasi 33 anni, non ho neppure il coraggio..

Nina ha detto...

Ila, cuore mio, rispetto il tuo bisogno perché è tuo. Ma somiglia molto al mio, l'ho provato e lo provo spesso. E' necessario fare spazio vuoto, dentro, di tanto in tanto. Per non rischiare di confondere il dentro con il fuori, per riuscire a mettere le distanze, per non farci sopraffare.
Non ci vedo nulla di preoccupante anzi, sei sana.
Noi rimaniamo qui, al tuo fianco.
Io personalmente mi siedo vicino a te, in silenzio e ti offro da bere.
tanto tra noi non servono parole <3

Anonimo ha detto...

Ci mancherai... Kiki

MamaMagò ha detto...

Ti aspetto qui, Sis..accoccolata in silenzio vicino a te.
Magò.

MoveThePepa ha detto...

Risorgo e ti abbraccio forte anch'io Ila!

Fastidiosa ha detto...

Ne hai tutto il diritto. Ti comprendo e ti sono sempre vicina.
Noi siamo qui.
un abbraccio L.